Cookie Policy
Difficoltà decisionali

“My way” di Frank Sinatra

9 Novembre 2017

“My way” di Frank Sinatra: Testo e traduzione in italiano (fatta a modo mio..)

 

Ho pensato di condividere con voi questa canzone di Frank Sinatra. E’ una canzone che mi piace molto, la trovo bella e di grande profondità. Ovviamente la conoscevo  da sempre, come penso tutti, ma di recente mi ha colpita particolarmente. L’avevo risentita alla radio mentre stavo scrivendo l’articolo “Non so cosa fare.. So che cosa voglio?”, legato alle difficoltà decisionali. Secondo me la canzone calza perfettamente con questo tema perché sottolinea quanto sia importante essere artefici delle proprie decisioni e quindi della propria vita!

In seguito vi riporto il testo della canzone e la traduzione in italiano che ho cercato di fare “a modo mio”, mantenendomi più fedele possibile all’originale inglese. I vostri suggerimenti sono ovviamente i benvenuti!

Ho pensato di approfondire un po’ di più il testo nell’articolo “L’importanza di trovare la propria strada: Tra versi e note di “My way” di Frank Sinatra. Lo potrete leggere, mi auguro, a breve.

Intanto buon ascolto e buona “lettura” della canzone!

 

 My way – Frank Sinatra

 

And now, the end is near, and so I face the final curtain.

My friend, I’ll say it clear, I’ll state my case, of which I’m certain.

I’ve lived a life that’s full, I traveled each and every highway, and more, much more than this, I did it my way.             

 

Regrets, I’ve had a few, but then again, too few to mention.   

I did what I had to do and saw it through without exemption.   

I planned each charted course, each careful step along the byway.                         

And more, much more than this, I did it my way.

 

Yes, there were times, I’m sure you knew, when I bit off more than I could chew.                                                                                        

But through it all, when there was doubt, I ate it up and spit it out.

I faced it all and I stood tall and did it my way.                         

 

I’ve loved, I’ve laughed and cried, I’ve had my fill, my share of losing.

And now, as tears subside, I find it all so amusing.                  

To think I did all that! And may I say, not in a shy way, “Oh, no, oh, no, not me, I did it my way”.                                                           

 

For what is a man, what has he got? If not himself, then he has naught.                          

To say the things he truly feels and not the words of one who kneels.

The record shows I took the blows and did it my way.            

Yes, it was my way..

A modo mio–Frank Sinatra

 

E ora, la fine è vicina, e quindi affronto la calata del sipario.

Mio amico, lo dirò chiaramente, illustro il mio caso, di cui sono certo.

Ho vissuto una vita piena, ho viaggiato su tutte quante le autostrade, e di più, molto più di questo: l’ho fatto a modo mio.

 

Rimpianti, ne ho avuti alcuni ma, d’altra parte, troppo pochi da menzionare.

Ho fatto quello che dovevo fare e l’ho portato a termine senza deroga.

Ho pianificato ogni itinerario tracciato, ogni passo attento lungo la strada secondaria.

E di più, molto più di questo: l’ho fatto a modo mio.

 

Sì, ci sono state delle volte, sono sicuro tu lo sapessi, in cui ho preso un boccone più grande di quello che fossi in grado di masticare.

Ma nonostante tutto, quando c’era il dubbio, l’ho preso e l’ho sputato fuori.

Ho affrontato tutto questo e sono rimasto a testa alta e l’ho fatto a modo mio.

 

Ho amato, ho riso e pianto, ho fatto il mio pieno, avuto la mia parte di sconfitte.

E ora, mentre le lacrime si placano, trovo tutto questo così buffo.

A pensare che io ho fatto tutto quello! E posso dire, non in modo timido, “Oh, no, oh, no, non (l’ho fatto) io, l’ho fatto a modo mio”.

 

A che scopo esiste un uomo, che cosa possiede? Se non se stesso, allora non ha nulla.

Per dire le cose che sente davvero e non le parole di uno che si inginocchia.

Il registro dimostra che ho preso i miei colpi e che l’avevo fatto a modo mio.

Sì, era la mia strada..

 

Articoli correlati:

D.ssa Katarzyna A. Ratkowska

Psicologa e Psicoterapeuta Padova e Online

Commento (1)

  • Rosa Rispondi ->

    11 Novembre 2021 at 9:42

    Molto bello, interessante e formativo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.